Scavi in Sotterraneo

L’impiego di sistemi di monitoraggio automatici durante la fase di realizzazione di opere in sotterraneo consente di analizzare quale sia l’influenza dell’attività di scavo sull’ambiente circostante. Le informazioni fornite in near real-time dagli strumenti permettono di proseguire i lavori in sicurezza, validare le ipotesi progettuali e limitare i costi di costruzione. L’attività di monitoraggio gioca inoltre un ruolo importante anche nella manutenzione delle gallerie esistenti. La raccolta di dati in continuo consente di individuare eventuali segnali premonitori di un possibile collasso e di conseguenza di migliorare gli standard di sicurezza delle opere.

ASE fornisce sistemi dedicati sia al monitoraggio di tunnel in costruzione che esistenti. Gli strumenti Cir Array e PreConv Array sono progettati per monitorare rispettivamente la convergenza e la pre-convergenza mentre il Rad Array consente la misura in near real-time delle deformazioni nell’intorno dello scavo.

STRUMENTI UTILIZZATI PER L’APPLICAZIONE