DIGA DI CANCANO

DIGA DI CANCANO

DIGA DI CANCANO



Frane e Rilevati

DIGA DI CANCANO


Il progetto riguarda il monitoraggio di una frana a movimento lento situata sulla riva sinistra della diga di Cancano. Il sito è situato nella valle di Fraele ed è caratterizzato dalla presenza di un bacino idrico alimentato dal fiume Adda e da altri torrenti minori.

L'attività di monitoraggio è stata eseguita nel corso degli anni utilizzando sonde manuali, Inclinometri in sito (IPI) e infine il sistema MUMS. I sensori sono disposti lungo zone con profondità di scorrimento e velocità di spostamento note, per il controllo in tempo reale dell'evoluzione del fenomeno. Il sito è strumentato con una coppia di inclinometri MUMS In Place Array, lunghi 90 m.

. Le catene sono composte rispettivamente da 20 e 25 sensori In Place Link HR 3D. I nodi sono posizionati ogni metro, nella zona della superficie di scorrimento, e ogni 3,5 m nella zona che dovrebbe essere stabile. Il livello dell'acqua è valutato utilizzando due piezometri, uno per ogni Array, mentre un barometro registra la pressione atmosferica.

L'unità di controllo interroga i nodi a intervalli di tempo definiti, salvando i dati grezzi in una scheda SD. I dati vengono trasmessi con connessione UMTS al centro di elaborazione, dove un software automatico li elabora. I risultati sono disponibili su una piattaforma web in pochi minuti.



UBICAZIONE

Cancano (SO), Italia

CLIENTE

a2a S.p.a.

RESPONSABILE DEL MONITORAGGIO

Studio Griffini

INIZIO DEL MONITORAGGIO

Agosto 2020

SISTEMI IMPIEGATI
SENSORI
UNITÀ DI CONTROLLO

G801