Rad Array


Il Rad Array è uno strumento innovativo progettato per il monitoraggio delle deformazioni nell’intorno di una sezione di scavo dovuti ad esempio a movimenti gravitativi profondi. Il sistema è pensato per essere accoppiato con un estensimetro multibase al fine di ottenere una panoramica completa dello stato deformativo. Si presenta come una sequenza di nodi ermetici IP69 uniti mediante un’asta in fibra di vetro necessaria per preservarne l’allineamento e un cavo utile alla trasmissione dei dati. Ogni nodo contiene al proprio interno un sensore MEMS 3D ad alta risoluzione e un termometro. Lo strumento è personalizzabile in termini di numero e spaziatura fra i nodi e lunghezza e può essere gestito dalle centraline G802, G301 oppure da qualsiasi altro Datalogger compatibile con il protocollo RS485 Modbus RTU.

INSTALLAZIONE
Lo strumento viene fornito in segmenti che vengono successivamente uniti mediante l’impiego di appositi connettori. L’installazione prevede di inserire il dispositivo all’interno di una perforazione radiale e successivamente cementarlo all’interno della stessa.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
Conoscendo la distanza tra i nodi e la giacitura degli stessi nello spazio, individuata impiegando i dati registrati dal sensore MEMS, attraverso appositi algoritmi è possibile individuare la posizione relativa dello strumento nello spazio e di conseguenza le deformazioni nell’intorno della galleria.


RISULTATI DELLO STRUMENTO
  • Spostamenti locali
  • Spostamenti cumulati
  • Spostamenti locali e cumulati dei punti di calcolo nel tempo
  • Segmenti di convergenza
  • Temperatura del nodo nel tempo
VANTAGGI
  • Monitoraggio automatico delle deformazioni in near real-time
  • Acquisizione dei dati anche durante le fasi di scavo
  • Ricostruzione della deformata su più punti di misura
  • Allertamento automatico basato su soglie multi-livello e multi-parametriche.
  • Report di monitoraggio automatico



Prodotti Correlati


DOWNLOADS

CAMPI DI APPLICAZIONE
  • Scavi in sotterraneo
  • Miniere

GESTIBILE DA CENTRALINA
  • G802
  • G301